Coordinamento aiuti

Incendio Vicopisano del 25 e 26 Febbraio 2019

Con il Comune di Vicopisano mettiamo in contatto persone con necessità di aiuto nei loro terreni, per ripristinare le canalette, le fosse e le tubature dell’acqua bruciate con l’aiuto di volontari.

CONTINUA A LEGGERE

Un altro seme germoglia sul nostro territorio: Gruppo GVA e manutenzione sistema terrazzato

Sabato 26 gennaio 2019, contemporaneamente al corso sull’antica arte della costruzione dei muretti (per info clicca qui), il Gruppo GVA Calci, coordinato dal gruppo coordinamento aiuti dello Sportello di Agroecologia, si dedicherà alla manutenzione del sistema terrazzato, con la messa insicurezza delle Fosse delle Vallecchie a Montemagno, intervenendo sui terreni dei privati attraversati dalle Fosse.

Leggi tutto “Un altro seme germoglia sul nostro territorio: Gruppo GVA e manutenzione sistema terrazzato”

Corso Introduttivo all’arte del costruire e ripristinare i muretti a Secco

Prossimo appuntamento:
Sabato 16 febbraio Attività Tecnico Teorica aperta al pubblico
Orario: dalle ore 15.30 alle ore 19.30
Luogo: Attività realizzata presso Sala Consiliare del Comune di Calci Vedi Programma

Il corso Introduttivo all’arte di costruire e ripristinare i muretti a secco nasce dal lavoro con volontari: professionisti, lavoratori, studenti, inoccupati e migranti dei percorsi di accoglienza, che hanno lavorato attivamente nei mesi dopo l’incendio. Il loro aiuto settimana dopo settimana è stato essenziale per aiutare le persone che avevano subito danni e per il ripristino dell’antico sistema delle canalette e della regimazione delle acque. Questa esperienza di incontro tra differenze, unite da un obiettivo comune, ci ha fatto capire che c’è una grande voglia di apprendere antichi saperi e, per fortuna, abbiamo ancora persone in grado di insegnarli.

Le iscrizioni sono chiuse, ma è possible partecipare come auditori

Leggi tutto “Corso Introduttivo all’arte del costruire e ripristinare i muretti a Secco”

A proposito di Ramaglie

Considerazioni e consigli per chi vuole provare sistemi alternativi alla bruciatura  nello smaltimento delle   frasche dopo le potature.
(a fine articolo un video dimostrativo)

Smaltire le ramaglie

L’incendio ci ha riproposto l’ annoso problema di come trattare  l’enorme quantità di ramaglie rimaste a terra dopo l’abbattimento dei tronchi negli oliveti  bruciati. Nell’attuale situazione di emergenza la fretta ci porta a scegliere la pratica della bruciatura perché se il materiale non viene smaltito entro la primavera lo sfalcio dell’ erba sarà problematico o impossibile e , se non si corre ai ripari , entro un anno l’uliveto cadrà in una situazione di abbandono con le conseguenze che già sappiamo.

Leggi tutto “A proposito di Ramaglie”

Contributi per prevenire i danni: incendi e calamità naturali

Psr Feasr 2014-2020 sottomisura 8.3, incendi e calamità naturali: contributi per prevenire i danni

La Regione Toscana ha messo a disposizione dei fondi per 
“Sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici”  per sostenere la realizzazione di infrastrutture di protezione  e  le attività di prevenzione degli  incendi  boschivi  e  delle  altre  calamità  naturali, fra le quali fitopatie,  infestazioni  parassitarie, avversità  atmosferiche  e  altri  eventi  catastrofici, anche dovuti al cambiamento climatico). Questi interventi contribuiscono a preservare gli ecosistemi forestali, migliorarne la funzionalità e garantire la pubblica incolumità.

Vedi: Psr Feasr 2014-2020 sottomisura 8.3, incendi e calamità naturali: contributi per prevenire i danni

Scadenza 31/12/2019 
Finanziamento 100% dei costi ammissibili 

Beneficiari :

  • proprietari, possessori e/o titolari privati della gestione di superfici forestali, anche collettive, singoli o associati;
  • Enti pubblici, anche a carattere economico, Comuni, soggetti gestori che amministrano gli usi civici, altri soggetti di diritto pubblico proprietari, possessori e/o titolari della gestione di superfici forestali, singoli o associati (escluso Regione Toscana).

 

 

Il monte ringrazia i volontari

Festeggiamo la solidarietà e i germogli nati dalla cenere

Venerdì 21 dicembre, dalle ore 19 in poi
Palestra Libertas, Via dei Nocetti, 13

A seguito del tragico incendio di fine settembre numerosissimi volontari sono stati vicini alla Comunità Calcesana con la loro presenza e il loro lavoro, instancabile e prezioso.
Per ringraziare, il Comune di Calci in collaborazione con lo Sportello di Agroecologia, Associazioni e singoli cittadini, organizzano questa festa.
Vi aspettiamo numerosi!

Leggi tutto “Il monte ringrazia i volontari”