Contributi per prevenire i danni: incendi e calamità naturali

Psr Feasr 2014-2020 sottomisura 8.3, incendi e calamità naturali: contributi per prevenire i danni

La Regione Toscana ha messo a disposizione dei fondi per 
“Sostegno alla prevenzione dei danni arrecati alle foreste da incendi, calamità naturali ed eventi catastrofici”  per sostenere la realizzazione di infrastrutture di protezione  e  le attività di prevenzione degli  incendi  boschivi  e  delle  altre  calamità  naturali, fra le quali fitopatie,  infestazioni  parassitarie, avversità  atmosferiche  e  altri  eventi  catastrofici, anche dovuti al cambiamento climatico). Questi interventi contribuiscono a preservare gli ecosistemi forestali, migliorarne la funzionalità e garantire la pubblica incolumità.

Vedi: Psr Feasr 2014-2020 sottomisura 8.3, incendi e calamità naturali: contributi per prevenire i danni

Scadenza 31/12/2019 
Finanziamento 100% dei costi ammissibili 

Beneficiari :

  • proprietari, possessori e/o titolari privati della gestione di superfici forestali, anche collettive, singoli o associati;
  • Enti pubblici, anche a carattere economico, Comuni, soggetti gestori che amministrano gli usi civici, altri soggetti di diritto pubblico proprietari, possessori e/o titolari della gestione di superfici forestali, singoli o associati (escluso Regione Toscana).

 

 

Il monte ringrazia i volontari

Festeggiamo la solidarietà e i germogli nati dalla cenere

Venerdì 21 dicembre, dalle ore 19 in poi
Palestra Libertas, Via dei Nocetti, 13

A seguito del tragico incendio di fine settembre numerosissimi volontari sono stati vicini alla Comunità Calcesana con la loro presenza e il loro lavoro, instancabile e prezioso.
Per ringraziare, il Comune di Calci in collaborazione con lo Sportello di Agroecologia, Associazioni e singoli cittadini, organizzano questa festa.
Vi aspettiamo numerosi!

Leggi tutto “Il monte ringrazia i volontari”

Dati meteo in tempo reale Stazione Monte Serra

Stazione monitoraggio di Monte Serra – Calci (PI) 

Per accedere ai vari dati della stazione Meteorologica  cliccare sulle icone. Sono disponibili tre grafici configurabili indipendentemente per realizzare comparazioni.

Altri grafici: Leggi tutto “Dati meteo in tempo reale Stazione Monte Serra”

Festa per ringraziare chi ha partecipato allo spegnimento dell’incendio

Un primo evento per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato allo spegnimento dell’incendio.

i Sindaci di Calci e Vicopisano hanno organizzato una festa 25 ottobre ore 21 a Villa Scorzi (Calci).

Il testo del comunicato:

I Sindaci di Calci e Vicopisano, Massimiliano Ghimenti e Juri Taglioli, hanno promosso una festa di ringraziamento, organizzata congiuntamente dalle due Amministrazioni Comunali il 25 ottobre alle 21.00 a Villa Scorzi a Calci, per ringraziare tutti coloro che hanno partecipato alle operazioni di spegnimento del terribile incendio del 24,25 e 26 settembre sul Monte Pisano: l’organizzazione regionale A.I.B.- Anticendio Boschivo, gli operai forestali della Regione Toscana, il Coordinamento del Volontariato Toscano A.I.B. (C.V.T.), la Protezione Civile della Regione Toscana, I Vigili del Fuoco, le Forze dell’Ordine, i soccorritori, i volontari tutti, i cittadini, le cittadine, le aziende le ditte, i privati che hanno offerto il loro aiuto e sostenuto chi stava intervenendo, giorno e notte.

Un ringraziamento sentito, intenso e Leggi tutto “Festa per ringraziare chi ha partecipato allo spegnimento dell’incendio”

Cosa fare con gli alberi bruciati

Alberi bruciati: cosa fare?

Molti si domandano cosa fase con gli alberi bruciati, quali siano gli interventi urgenti e come intervenire.
Dopo un attenta valutazione i tecnici  Protezione Civile del Comune di Calci  hanno evidenziato una serie di indicazioni sulla gestione degli alberi danneggiati dall’incendio, siano essi olivi o altre specie.
Per una corretto svolgimento dei lavori e per assicurare che le energie vengano canalizzate verso le priorità è necessario seguire scrupolosamente le seguenti linee guida:  Leggi tutto “Cosa fare con gli alberi bruciati”