Seminiamo saperi a Settembre

PROGETTIAMO IL FUTURO

In occasione dell’anniversario dell’incendio del Monte Pisano, che coincide peraltro con quello del primo anno di attività dello Sportello di Agroecologia, si è pensato ad un modo creativo ma tecnico di pensare al futuro del nostro territorio, una iniziativa che dia anche il senso del lavoro svolto in questo anno, difficile certamente, ma che ha permesso a tante persone e tante energie di confluire in un progetto comune.

In questa ottica che è nata l’idea di realizzare dei poster, dei cartelloni da mettere in mostra durante i giorni delle manifestazioni calcesane di fine settembre e che riconducano al Monte ed al suo futuro.
Si tratta di rendere fruibili ed accessibili le idee per la rinascita di questo territorio attraverso l’osservazione, la creazione di nuove prospettive, il pensare ad un futuro possibile e sostenibile.

Si può spaziare nell’ambito agricolo, turistico, educativo e quant’altro sia possibile, sviluppabile, sostenibile.

Sono ammesse tutte le tecniche (a mano, stampa, collage, disegno, fotogra e ecc.), un testo con un massimo di 800 parole, e sviluppato con breve introduzione, corpo centrale, conclusioni e tutte le immagini che riterrete necessarie, sia foto che disegni o altro.
Il formato dei poster è 70×100

Il termine per la presentazione del testo, che sarà valutato da un comitato di esperti dello Sportello di Agroecologia, sarà il 31 agosto 2019.

In seguito alla approvazione, il termine per la presentazione del poster realizzato sarà il 15 settembre 2019.

Per info e adesioni:
sportello-seminiamo-saperi@googlegroups.com Nathalie 349 660 9568 – Roberta 339 490 0923

Corso Introduttivo all’arte del costruire e ripristinare i muretti a Secco

Prossimo appuntamento:
Sabato 16 febbraio Attività Tecnico Teorica aperta al pubblico
Orario: dalle ore 15.30 alle ore 19.30
Luogo: Attività realizzata presso Sala Consiliare del Comune di Calci Vedi Programma

Il corso Introduttivo all’arte di costruire e ripristinare i muretti a secco nasce dal lavoro con volontari: professionisti, lavoratori, studenti, inoccupati e migranti dei percorsi di accoglienza, che hanno lavorato attivamente nei mesi dopo l’incendio. Il loro aiuto settimana dopo settimana è stato essenziale per aiutare le persone che avevano subito danni e per il ripristino dell’antico sistema delle canalette e della regimazione delle acque. Questa esperienza di incontro tra differenze, unite da un obiettivo comune, ci ha fatto capire che c’è una grande voglia di apprendere antichi saperi e, per fortuna, abbiamo ancora persone in grado di insegnarli.

Le iscrizioni sono chiuse, ma è possible partecipare come auditori

Leggi tutto “Corso Introduttivo all’arte del costruire e ripristinare i muretti a Secco”